Tour sciistico del Sellaronda nel Dolomiti Superski

Il circuito del Sella Ronda è probabilmente uno dei caroselli sciistici più spettacolari al mondo!

Stiamo parlando di circa 40 chilometri di piste collegate, inclusi gli impianti, intorno al massiccio del Sella. I punti di partenza sono la Val Gardena, Arabba, Canazei in Val di Fassa e Corvara Val Badia. Si tratta di un circuito di livello medio-alto che è adatto per i principianti con una guida o maestro di sci, o per sciatori che hanno già una buona base di sci.

La Sella Ronda può essere percorsa in due direzioni, in senso orario e antiorario.

Il percorso in senso orario della Sellaronda, segnata sulle mappe e piste con il colore arancione, inizia a Selva di Val Gardena.Attraverso la seggiovia Costabella che porta alla cabinovia Dantercepies da dove si può sciare in direzione del Passo Gardena. Le seguenti piste vi condurranno a Colfosco, dove la seggiovia Borest porta a Corvara Val Badia. Da qui la funivia Boè apre le porte del maestoso Passo Campolongo. Le piste portano quindi a Bec de Roces, dove inizia il percorso per Arabba. Una volta arrivati a Arabba, bisogna prendere la funivia Porta Vescovo, per poi sciare fino in fondo per Pont de Vauz con i suoi splendidi paesaggi. Da lì, la seggiovia a Fedom vi condurrà al Passo Pordoi. Dopo il Passo Pordoi troverete la seggiovia Lezuo che va al magnifico Belvedere, quindi si può continuare la discesa fino a Plan Frataces dove troverete il famoso Lupo Bianco e da lì si può prendere un’ovovia e poi una seggiovia fino al Col Rodella - Passo Sella. Un lungo pendio mozzafiato conduce a Selva di Val Gardena. Questo percorso si estende per circa 13.518 metri di impianti di risalita e 23.100 m di piste da sci alpino, su un manto bianco scintillante, per un totale di circa 37 chilometri.

Il percorso in senso antiorario della Sellaronda, che è segnalata in verde sulle mappe, inizia anch’essa a Selva di Val Gardena utilizzando la funivia del Ciampinoi e seguendo l’itinerario 5 fino a Plan de Gralba (ancora a Selva Gardena). Da lì, si prende la seggiovia Piz Seteur, per poi sciare giù una breve distanza per raggiungere la seggiovia Sassolungo (ai piedi della maestosa montagna omonima). Quindi, si deve passare attraverso la fiabesca "città dei sassi" (un agglomerato naturale di rocce cadute molti anni fa dalla montagna Sassolungo, creando una specie di skyline naturale) fino ad arrivare al Passo Sella, lì si trova la seggiovia Sasso Levante che porta alla Val Salei. In Val Salei è necessario sciare fino in fondo fino per arrivare alla funivia di Plan Frataces, per poi sciare fino al Lupo Bianco in direzione di Kristiania dove una seggiovia a 6 posti vi guiderà al rifugio Sas Becè. La prossima lunga discesa vi condurrà direttamente al Belvedere ad Arabba. Per raggiungere la seggiovia che vi porterà a Bec de Roces, è necessario attraversare la strada. Alla fine della salita si arriva al Passo Campolongo, dove bisogna prendere la seggiovia Crep dl Mont andando a Corvara. Due seggiovie vi porteranno da Corvara a Colfosco, dove troverete una lunga funivia che conduce alla montagna Cir al Passo Gardena. Qui è presente una seggiovia chiamata Val Setus porta in cima al Passo Gardena. Dopodiché si deve prendere la prossima seggiovia per le piste Dantercepies e seguire la pista attraverso il bosco fino a Selva di Val Gardena, o eventualmente provare l’ex discesa di coppa del mondo femminile, che scende in Vallunga.

Il percorso conta circa 15,705 metri di impianti e 22.950 metri di piste da sci per un totale di circa 38 km e 655 m. Tutto ciò è guarnito da un sacco di baite tipiche, che attendono solo voi per servirvi piatti tradizionali, fatti con prodotti locali e per darvi il benvenuto in un ambiente familiare.

La Val Gardena fa parte di questo comprensorio ed è il punto di partenza ideale per andare alla scoperta delle magnifiche piste da sci del Sellaronda.

Richiedi ora il tuo preventivo gratuito per la tua vacanza in appartamento nel Sellaronda